La mostra “Lotto. L’inquietudine della realtà. Lo sguardo di Giovanni Frangi” è stata riaperta lunedì 26 aprile e rimarrà visitabile fino a domenica 4 luglio.

“Da mesi attendevamo il momento di riaprire la mostra. Grazie alla collaborazione del Comune di Lecco, dei volontari, degli oltre 300 giovani studenti e di tutti i sostenitori pubblici e privati, “Lotto: l’inquietudine della realtà. Lo sguardo di Giovanni Frangi” ora è aperta e sarà visitabile fino al 4 luglio. Una decisione voluta e attesa perché riteniamo che il messaggio di questa iniziativa incarni il bisogno di ripresa per le nostre vite e la nostra città”.

Così Mons. Davide Milani, Prevosto di Lecco e presidente dell’Associazione culturale Madonna del Rosario Onlus, commenta la riapertura avvenuta il 26 aprile della mostra con le opere di Lotto e Frangi e la scelta, assunta in accordo con il Comune di Lecco, di prorogarla fino al 4 Luglio prossimo.

“Non possiamo illuderci che ci sarà ripartenza solo se riprendono i commerci e l’economia. Deve invece riaccendersi in ciascuno di noi la fiducia verso l’altro, il bisogno di scoprire come è possibile superare questa prova, come sconfiggere malattia e morte, dove fondare la nostra speranza.

Un’esigenza di ripartenza e la possibilità che ciò accada realmente che è sicuramente testimoniata dalle opere in mostra ma prima ancora veicolata dal lavoro e dalla passione dei responsabili del progetto, dei volontari impegnati e dei ragazzi che lavorano con noi, insieme al supporto convinto e fattivo dell’Amministrazione comunale, la generosità degli sponsor e dei sostenitori, il sostegno deciso è fondamentale della Fondazione comunitaria del Lecchese.

Gli orari di apertura della mostra saranno i seguenti:

• Lunedì, martedì, mercoledì dalle 9 alle 12.30 (ultima prenotazione 11.45) e dalle 14.30 alle 18 (ultima prenotazione alle 17.15);

• Giovedì, venerdì dalle 9 alle 12.30 (ultima prenotazione 11.45) e dalle 14.30 alle 21 (ultima prenotazione 20.15)

• Sabato, domenica e festivi: dalle 10 alle 19 (ultima prenotazione 18-15).

Il percorso di visita è stato studiato per rispondere alle prescrizioni in vigore relative al contenimento della diffusione del Covid-19. La visita è gestita in tutta sicurezza (distanziamento, santificazione, controllo temperatura e mascherine). Chi volesse effettuare la visita, deve prenotarsi sul sito: www.capolavoroperlecco.it  attraverso il link presente nella sezione Prenotazioni & Info. La visita durerà 45 minuti circa.

Vi aspettiamo!!