Oltre 200 spettatori hanno preso parte lunedì 5 luglio alla proiezione del film “Padrenostro”, che ha aperto l’edizione 2021 del cineforum estivo “Ma che film la vita!”, organizzato dalla Parrocchia di San Nicolò e da Confcommercio Lecco .

Il prevosto monsignor Davide Milani commenta il film Padrenostro insieme a Cecilia Pirrone, psicologa e psicoterapeuta lecchese

La rassegna “Ma che film la vita!” 2021 mette al centro il tema della famiglia

A introdurre la serata – proposta come sempre nel campo dell’oratorio San Luigi tra il Nuovo Cinema Aquilone e il campanile – è stato monsignor Davide Milani, nella duplice veste di prevosto di Lecco e di presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo che collabora all’iniziativa: “Quest’anno la rassegna propone quattro storie di famiglie: in particolare “Padrenostro” parla di figli e genitori alle prese con dei traumi. Vogliamo usare il cinema per parlare di temi di attualità: il film come testo su cui innestare la nostra vita, mai come un “pretesto”. Non vogliamo mai “battezzare” un film, dandogli un’etichetta, ma vogliamo farci interrogare“. Poi ha fornito alcune chiavi di lettura del film, diretto da Claudio Noce e interpretato, tra gli altri da Pierfrancesco Favino (premiato con la Coppi Volpi per la migliore interpretazione maschile all’ultimo Festival di Venezia)

“Confcommercio Lecco è sempre aperta alla cultura: lo fa con Leggermente, con il Premio letterario Manzoni e con tante altre iniziative – ha sottolineato il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati – Una di queste è il cineforum, che è un diverso modo di proporre temi di riflessione. Quest’anno è stato scelto quello della famiglia, così importante dopo la pandemia. La mia soddisfazione è quella di vedere che ancora una volta l’obiettivo è stato centrato: siete numerosissimi. Per noi è una grandissima soddisfazione potere collaborare a questa iniziativa”.

Al termine del film ha preso la parola, per un approfondimento del tema della serata, Cecilia Pirrone, psicologa e psicoterapeuta lecchese. La dottoressa ha portato la sua lettura del film e del tema dell’intera rassegna di quest’anno che mette al centro le famiglie in difficoltà.

la rassegna estiva "Ma che film la vita!"
la rassegna estiva “Ma che film la vita!”

…coming soon

La rassegna “Ma che film la vita!” 2021 proporrà altri tre film, sempre con inizio alle ore 21: “Sorry we missed you” (12 luglio); “Un affare di famiglia” (19 luglio); “Figli” (24 luglio). Per prenotare il posto occorre inviare una email a segreteria@chiesadilecco.it o chiamare lo 0341282403: costo del biglietto 5 euro. La rassegna, organizzata da Confcommercio Lecco e Parrocchia di San Nicolò, in collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo e il contributo di Fondazione Cariplo