Canti sacri tratti da alcune delle più celebri opere e brani tipici del periodo natalizio. È questo il programma del concerto di Natale in calendario sabato 18 dicembre alle ore 21.00 all’interno della Basilica di San Nicolò a Lecco.

Un appuntamento che ritorna in presenza dopo l’interruzione forzata a causa della pandemia e che vede protagonisti la musica e i fedeli delle parrocchie della Comunità pastorale Madonna del Rosario. Un evento pensato e realizzato con la Consulta musicale di Lecco e che si tiene alla presenza delle più alte autorità della Città. Il momento musicale è a cura del Corpo musicale Alessandro Manzoni città di Lecco, diretto da Angelo Sormani e del Coro alpino lecchese, guidato da Francesco Bussani. Conduce la serata Paola Pozzi.

L’ingresso è gratuito previa prenotazione al seguente collegamento https://www.eventbrite.it/e/biglietti-sound-and-voices-for-christmas-223394507987. È obbligatorio indossare la mascherina ed essere in possesso del passaporto verde rafforzato (super green pass).

«Il concerto di Natale torna come da tradizione e questo periodo ha bisogno più del solito di far respirare le tradizioni alla comunità – spiega Monsignor Davide Milani, Prevosto di Lecco -. Come Comunità pastorale Madonna del Rosario ringraziamo il Corpo musicale Alessandro Manzoni città di Lecco e il Coro alpino lecchese perché attraverso la loro musica rinnoviamo la dimensione comunitaria del periodo delle feste natalizie attraverso la cultura musicale. Come nella scena del Presepe, in Basilica ci troviamo tutti come i pastori intorno alla Sacra Famiglia a pochi giorni dal Natale. Oltre che musicale e sociale, questo vuole essere anche un momento solidale: dopo il concerto i partecipanti possono, con una donazione, dare un contributo per la costruzione del nuovo oratorio».

Elisabetta Frizzi, presidente del Corpo musicale Alessandro Manzoni città di Lecco dice: «Siamo felici di tornare a suonare dentro la nostra Basilica, ma soprattutto di realizzare un evento collettivo che unisce i parrocchiani della comunità di Lecco Centro, ma anche noi Corpi e Cori musicali. Trovo sia speciale che uscendo dalla pandemia i lecchesi assistano ad un concerto che vede la collaborazione del Corpo musicale Alessandro Manzoni città di Lecco con il Coro alpino lecchese. Una tradizione da iniziare quest’anno e da ripetere».